•  

18/04/2014

Jesus Christ Superstar: al Teatro Sistina di Roma prende il via l’evento teatrale dell’anno!

Stasera, venerdì 18 aprile, debutta al Teatro Sistina di Roma lo spettacolo più atteso della stagione: la versione evento di JESUS CHRIST SUPERSTAR, la più grande opera rock di tutti i tempi, con un cast d’eccezione che non mancherà di richiamare l’attenzione di tutti gli appassionati di musica e teatro.

La versione originale di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice sarà in scena per la prima volta in Europa con un interprete d’eccezione nel Ruolo del titolo: Ted Neeley, il Gesù “originale” del celebre film di Norman Jewison, lo storico successo cinematografico del 1973.

Con Ted Neeley un’altra novità assoluta: i Negrita. E’ la prima volta, infatti, che una rock band italiana è protagonista di un Musical. L’intera band con le chitarre di Drigo e Cesare “Mac” sarà sul palco insieme ad un’orchestra di 12 elementi, mentre il frontman Pau presterà voce e corpo al controverso personaggio di Ponzio Pilato.

GUARDA LA GALLERY

CONDIVIDI SU

Altre notizie:

13/02/2014

I Negrita nel cast di “Jesus Christ Superstar” di Massimo Romeo Piparo

Al Teatro Sistina di Roma con Ted Neeley nel ruolo di Gesù:  per la prima volta una rock band italiana protagonista di un musical, il frontman dei Negrita Pau interpreterà Ponzio Pilato.

I Negrita sul palcoscenico del Teatro Sistina con Ted Neeley, il Gesù originale di “Jesus Christ Superstar” nella versione evento di Massimo Romeo Piparo. Per la prima volta una rock band italiana sarà protagonista di un Musical, l’intera band dei Negrita, infatti, sarà sul palco insieme all’orchestra diretta dal M° Emanuele Friello, ed eseguirà la colonna sonora che ha appena festeggiato 40 anni di irripetibile successo. Il frontman Pau presterà voce e corpo al controverso personaggio di Ponzio Pilato.

Ma il cast di questa versione evento non finisce di annoverare vere e proprie “perle” della scena musicale italiana: nel ruolo di Maria Maddalena ci sarà Simona Molinari, vera rivelazione del “nostro” jazz e in quello di Caifa Shel Shapiro, autore di alcune tra le più belle pagine della musica italiana.

Dal prossimo 18 aprile, giorno del Venerdì Santo, Ted Neeley, i Negrita, Simona Molinari e Shel Shapiro saranno tutti insieme sul palco per dar vita alla più grande opera rock di tutti i tempi,  un cast d’eccezione che non mancherà di richiamare l’attenzione di tutti gli appassionati di Musica e di Teatro.

Jesus Christ Superstar, il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, è ormai passato alla storia come uno dei Musical più famosi e amati di tutti i tempi.
La versione italiana in lingua originale firmata da Massimo Romeo Piparo, autore e regista celebrato all’estero per il suo straordinario stile innovativo, compie 20 anni e vanta ormai numerosi record e grandi numeri:  tre diverse edizioni, 11 anni consecutivi in cartellone nei Teatri italiani dal 1995 al 2006, oltre 1.000.000 di spettatori, più di 100 artisti che si sono alternati nel cast, 19 regioni e più di 1.000 rappresentazioni in 84 città italiane. Nell’anno della beatificazione di Giovanni Paolo II, con questa nuova versione evento e con Ted Neeley, colui che diede una impronta mitica e indelebile al ruolo di Gesù nello storico successo cinematografico di Norman Jewison del 1973, Piparo riesce a consegnare definitivamente alla “Storia del Teatro italiano” la propria edizione dell’Opera, avendo avuto il privilegio di dirigere sui palcoscenici italiani entrambe le star del film: in occasione del Santo Giubileo dell’Anno 2000, infatti, fu il compianto Carl Anderson- il Giuda nero del film-  a interpretare il ruolo per due anni di trionfali successi.

28/01/2014

Onstage Awards 2013: ai Negrita il Premio Speciale della Giuria!

Gli Onstage Awards, organizzati dal magazine musicale Onstage, hanno come obiettivo quello di premiare il meglio di quanto visto sui palchi durante l’anno attraverso le preferenze degli appassionati e di una giuria composta da addetti del settore: Andrea Spinelli (critico musicale); Federico Russo (Radio Deejay); Boosta (Subsonica), Daniele Salomone e Diego Soncin, lettore di Onstage selezionato con un contest.

Scriveva Pau nella prefazione di Onstage Live Book 2012 che «i Negrita sono una live band, sono nati in scena, ben prima di poter annusare la carta di un contratto discografico. Dal vivo danno il massimo e il loro meglio. È DNA!». Il Teatri Tour 2013 è la testimonianza dell’onestà di queste parole. Una tournèe acustica in due atti che ha visto i Negrita spogliare i propri brani e rivestirli con nuovi abiti, eleganti anche quando ispirati dal blues. Uno show perfettamente centrato che ha confermato la grande versatilità dei toscani sul palco, a proprio agio anche in una dimensione per loro inedita come quella teatrale. Un tour già premiato dal pubblico, che la giuria degli Onstage Awards 2013 ha deciso di riconoscere tra i migliori dell’anno per la qualità complessiva dello spettacolo e dei singoli musicisti. 

Grazie ONSTAGE!

18/01/2014

Jesus Christ Superstar: la gallery fotografica